giovedì 1 marzo 2018

Le portano via il figlio più piccolo: tenta di gettarsi dalla finestra


È stata la prontezza con la quale è intervenuta un’assistente sociale ad evitare il peggio. Una donna straniera di 39 anni ha tentato di gettarsi dal secondo piano della sede dei servizi sociali di Piazzetta Calderari a Pordenone. Si è trattato di un raptus dopo che le era stato comunicato che, su ordine del Tribunale dei minori di Trieste, le assistenti sociali avevano provveduto a prelevare uno dei quattro figli per sistemarlo momentaneamente in
una casa - famiglia. La donna, colta dalla disperazione, ha urlato alcune parole incomprensibili e si è diretta verso una delle finestre; l’ha aperta e ha tentato di gettarsi nel vuoto. A bloccarla una delle assistenti sociali che erano nella stanza. La donna è stata sedata e ricoverata. 

Nessun commento:

Posta un commento