venerdì 2 marzo 2018

Sparatoria in un'università in Michigan: due morti. Un uomo in fuga, "è armato e pericoloso"


Paura in un'università negli Stati Uniti. Sono stati segnalati spari alla Central Michigan University e la Polizia ha lanciato l'allarme invitando studenti e staff a cercare riparo. Nella sparatoria, avvenuta nel dormitorio, ci sarebbero due morti. Secondo l'account twitter della città di Pleasant, l'autore della sparatoria udita alla Central Michigan University è un nero considerato armato e pericoloso. L'uomo è ancora in fuga.
Secondo la polizia, come si legge sul profilo Twitter del college, le due persone uccise nel campus non sarebbero studenti. La sparatoria sarebbe scaturita da «una situazione domestica». Non sono segnalati altri feriti, mentre si conferma che la polizia è ancora a caccia di un sospetto. 

Lettori fissi