venerdì 4 maggio 2018

Choc, Figlio trova la mamma carbonizzata in cucina: Arsa viva mentre è ai fornelli


Una donna di 86 anni, di cui non sono state fornite le generalità, è morta carbonizzata nella sua abitazione, in cui viveva sola, nel rione Fortuna di Catanzaro. L'anziana, secondo la ricostruzione fatta dalla Polizia di Stato, mentre cucinava la cena, è stata avvolta dalle fiamme sprigionatesi, per cause in corso d'accertamento, da un fornello.
A scoprire quanto era avvenuto é stato un figlio dell'anziana, giunto sul posto perché preoccupato per il fatto che non riusciva a mettersi in contatto con la madre. Il cadavere della donna, totalmente carbonizzato, giaceva sul pavimento della cucina, accanto alla fornace. Gli accertamenti di polizia giudiziaria sul posto sono stati effettuati dal personale della Squadra volante e della Squadra mobile della Questura, mentre i rilievi tecnici per ricostruire quanto é accaduto sono stati eseguiti dai vigili del fuoco. Sul posto il pm di turno della Procura della Repubblica di Catanzaro.

Nessun commento:

Posta un commento