lunedì 21 maggio 2018

Faccia a faccia Salvini-Meloni: "FdI resterà fuori dal governo"


Un altro faccia a faccia tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini. Fratelli d'Italia di fatto è diventato un po' l'ago della bilancia della prossima maggioranza che al Senato ha numeri ballerini con soli 6 senatori di vantaggio. La Lega sta tentando fino all'ultimo di portare dalla propria parte il partito della Meloni provando a convincerla su un appoggio al governo grillo-leghista. Ma dopo i "no" dei giorni scorsi, anche oggi la posizione di Fratelli d'Italia non è cambiata.
La Meloni avrebbe nuovamente rifiutato l'offerta di Salvini restando fuori dalla maggioranza. Alcune indiscrezioni riportate dall'Adnkronos ricostruiscono il faccia a faccia tra i due leader. "Che volete fare?" avrebbe detto Salvini a Meloni, ma la risposta, per quanto cordiale sia stata l'atmosfera del faccia a faccia, è stata ferma: intanto, non si sa ancora nemmeno chi sarà il presidente del Consiglio, i termini programmatici del contratto ignorano diversi punti che invece stanno a cuore a Fdi.

In sostanza, il giudizio che trapela da fonti Fdi è che, per quanto apprezzabile e positivo nelle intenzioni, si sia trattato di un passo "tardivo". Dunque per il momento l'eventuale maggioranza che potrebbe sostenere il prossimo governo resterebbe in bilico a palazzo Madama. Non proprio un dettaglio per un esecutivo che si basa comunque sull'unione di due partiti così diversi.


A seguito dell’incontro di oggi con il leader della Lega Matteo Salvini e dopo le novità sul governo Conte, il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ha convocato per domani mattina una riunione ristretta dei dirigenti di FdI. Al termine dell’incontro, nel corso del quale verrà analizzata e valutata la situazione politica, verrà resa nota la posizione di Fratelli d’Italia - lo comunica l’Ufficio stampa di Fratelli d’Italia -.

Lettori fissi