giovedì 31 maggio 2018

Niente precedenza: sei donne volano nel canale, bimba salvata dal seggiolino


Sei donne ferite, tra cui una bambina, e due auto nel canale. Carambola terribile al confine tra i comuni di Pianiga e Santa Maria di Sala per un'omessa precedenza.  Lo scontro ieri, poco dopo le 18, tra via Marinoni e via Volpino. Le ferite sono tra gli ospedali di Mirano e Dolo, e due, le più gravi, in quelli di Mestre e Padova. Una Kia Sportage, condotta da una donna di 50 anni di Villanova di Camposampiero (Pd), ha saltato
lo stop di via Volpino, centrando una Mercedes nella quale c’erano 5 persone di Noale, tra cui una bambina di 3 anni. L’auto è precipitata nel canale che costeggia l’incrocio, capottandosi in mezzo metro d’acqua. Alcune ferite sono state estratte dalle lamiere soltanto dai vigili del fuoco. Le ferite più gravi sono una donna di 76 anni, elitrasportata a Padova, in prognosi riservata, e una di 55 anni, condotta a Mestre. La bimba è stata salvata dal seggiolino di sicurezza al quale era ben allacciata.

Nessun commento:

Posta un commento