mercoledì 30 maggio 2018

Salta una cascata e cade nel torrente: muore ventenne davanti agli amici


È successo questo pomeriggio, mercoledì 30 maggio, ad Almese. Il giovane, un ventenne di origini brasiliane, è morto mentre tentava di saltare la cascata di un torrente, in località Goja del Pis. In quelle ore anche in quella zona si era scatenato un violento temporale. Il ragazzo, artista circense domiciliato a Grugliasco, è stato inghiottito dal lago ingrossato per le precipitazioni.
Tutto è avvenuto sotto gli occhi di un amico, adesso ricoverato sotto choc all’ospedale di Rivoli, che lo stava riprendendo con il telefonino. Anche lui si è gettato nel torrente nel tentativo di salvarlo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Almese e il Soccorso Alpino e Speleologico di Bussoleno, con squadre terra e un elicottero.

Il corpo, ormai senza vita, è stato individuato più a valle e recuperato in tarda serata. La zona è stata raggiunta anche dai carabinieri che dovranno ricostruire nei dettagli la vicenda. La vittima era un professionista delle acrobazie. Ad ucciderlo sono state le lesioni provocate dalla caduta, che è avvenuta da un’altezza di 15 metri.

Nessun commento:

Posta un commento