giovedì 10 maggio 2018

Un pomeriggio a “Le Due Torri” dedicato ai cani per incentivare le adozioni


Spettacolo di Oreste Castagna, dimostrazione cinofila, magia, musica e truccabimbi L’intento è davvero nobile: dare visibilità ai cani di tutta Italia che attendono di essere adottati. E’ il progetto pensato da una serie di associazioni e professionisti legati al mondo cinofilo in collaborazione con il centro commerciale “Le Due Torri”, che verrà presentato sabato 12 maggio, con un evento in programma dalle 16 alle 19.
Lo shopping center metterà a disposizione dello spazio su vari supporti informativi, come i totem, lo schermo posto nella piazza centrale, il sito internet, dove verranno pubblicati video e fotografie di cani che stanno cercando una famiglia. Ci saranno le immagini e una sorta di carta d’identità dell’animale con la quale intende farsi conoscere da tutti coloro che potenzialmente potrebbero essere interessati ad adottare l’animale. Il centro commerciale ha un bacino d’utenza davvero ampio, nei fine settimana transitano anche 20mila persone al giorno: chissà mai che tra queste ci sia qualcuno che sta cercando un cagnolino al quale voler bene, oppure un regalo speciale da fare ad una persona sola, un colpo di fulmine di un bambino che desidera da tempo un cucciolo da accudire, un amante dei cani che vuole aggiungerne un altro a quelli che già possiede.

Grazie a questo progetto gli ospiti dei canili di tutta Italia ed i randagi sul territorio avranno una grande visibilità e l’opportunità concreta di essere adottati. Anche perché chi sceglierà poi di prendere con sé quel determinato cane, non dovrà fare altro che comunicarlo ai volontari che si organizzeranno per recuperarlo, dovunque si trovi, e farlo arrivare tra le braccia del nuovo padrone. Il servizio non si limiterà a trovare casa ai cani abbandonati, ma fornirà anche un vero e proprio supporto informativo alle persone che ruotano attorno al volontariato animalista fornendo i mezzi per lavorare con facilità: preparazione locandine e pubblicità per eventi animalisti, messa a punto di programmi ad hoc per la gestione di un canile o di una associazione (da quelli contabili a quelli organizzativi), contatti per pre e post affido, staffette, convenzioni con professionisti del settore e molto altro; gli stessi professionisti saranno pronti a dare agli adottanti dei cani e a tutti coloro dovessero richiederle, risposte necessarie alle problematiche legate all’adozione, alle vaccinazioni, ad eventuali problemi comportamentali del cane fino alle dritte tecniche su come gestire al meglio il proprio amico a quattro zampe. 

Sabato l’evento comprenderà momenti di informazione sul progetto ad attimi di svago per grandi e bambini. Si comincerà con una performance canora del cantante Daniele Reggiani per passare poi alla presentazione vera e propria del progetto. Ci sarà poi una presentazione da parte della scuola cinofila ThinkDog con dimostrazione al pubblico. Per la gioia dei bambini, alle 17.40 andrà in scena uno spettacolo di magia con il mago OffarWolf e un intervento di Oreste Castagna, il Gipo di Rai YoYo, che al termine sarà disponibile per firmare autografi e farsi fotografare insieme ai bambini. Nel frattempo i piccoli che lo desiderano potranno farsi truccare da una bravissima truccabimbi, mentre Daniele Reggiani si occuperà dell’intrattenimento musicale. A prezioso supporto dello staff organizzativo i membri della compagnia teatrale Bumerang, Ettore e Ludmila, capitanati da Maurizio Gubinelli, intratterranno grandi e piccini con filmati ed attività. 

Nei vari stand che saranno allestiti nell’area davanti a MediaWorld, dove si troverà anche il palco per gli spettacoli, le Guardie Zoofile ambientali consegneranno materiale informativo a tutti coloro che desiderano diventare volontari in tema di protezione animali. L'associazione animalista Coccobellomiao&bao presidierà l'evento con la Presidente Adriana Lucario e la referente di Bergamo Elsa Zenoni, verranno presentati alcuni cani in cerca di casa e distribuiti dei gadget. Il direttore de “Le Due Torri” Roberto Speri ha dichiarato in merito a questo interessante progetto: “Il nostro è un centro commerciale animal friendly e per questo non potevamo rimanere insensibili alla richiesta di dare visibilità ai tanti cani che cercano una famiglia. Siamo quindi ben lieti di poter dare una vetrina ai tanti sfortunati animali che si trovano nei canili di tutta Italia e, ne siamo certi, daremo al contempo l’opportunità di trovare un amico fedele ai nostri clienti che decideranno di accogliere un cane nella loro casa”.

Nessun commento:

Posta un commento