venerdì 29 giugno 2018

Bagnino chatta su Whatsapp mentre il mare è mosso: maxi multa da 1032 euro


Sorpreso a chattare su Whatsapp durante il servizio. Bagnino di salvataggio multato dalla Guardia Costiera con una sanzione di 1032 euro. È accaduto mercoledì, nella tarda mattinata, sul litorale centrale della città di Porto Recanati. Il giovane, un 26enne con tanto di brevetto per il salvataggio a mare, era di servizio in uno stabilimento balneare del lungomare centro. Sin dalle prime ore della giornata sulla costa c’erano vento forte e mare mosso.
In acqua stavano giocando bambini e adolescenti. Invece il giovane, proprio nel momento di massima criticità, era tranquillamente intento a scambiare messaggi con il suo telefono cellulare perdendo di vista la situazione.

Lettori fissi