venerdì 1 giugno 2018

Cancro, scoperto il Santo Graal della ricerca sul tumore per individuare prima 10 tumori



Individuare la malattia ancora prima che essa si manifesti attravero l'identificazioni di frammenti di Dna. È la scoperta di un gruppo di ricercatori del Taussig Cancer Center della Stanford University che viene definita come il «Il Santo Graal della ricerca sul tumore». Per i primi test in Italia potrebbero arrivare entro un lasso di tempo di 5 anni. Uno studio che ha portato con sé un risultato attendibile al 90% dei casi analizzati e presentato alla conferenza annuale dell'American Society of Clinical Oncologists di Chicago.
Alcuni tipi di cancro rilascerebbero quindi dei frammenti di Dna che permetterebbero ai medici di anticipare l'imminente arrivo della malattia. Il servizio sanitario inglese (il National Health Service) ha già annunciato che adotterà lo studio per ottenere diagnosi precise e tempestive. La ricerca ha coinvolo un totale di 1.600 persone, 749 di loro sane e 878 da poco a conoscenza della presenza di un tumore.

Le rilevazioni più accurate sono state quelle delcarcinoma delle ovaie e del pancreas, a seguire del fegato e della cistifellea, e ancora di linfoma e mieloma, cancro intestinale e infine cancro a polmone, testa e collo, prostata, stomaco e utero. «La gran parte dei tumori viene individuata in una fase avanzata della malattia, ma questa nuova 'biopsia liquida' (analisi del sangue, ndr) consente di trovarli mesi o addirittura anni prima che si sviluppino i sintomi». Le parole del dottor Eric Klein del centro di Cleveland. Quanto costerebbe il test? Si parla di circa 500-1000 sterline per ricevere un risultato in 15 giorni.

Nessun commento:

Posta un commento