venerdì 29 giugno 2018

Famiglia investita da un pirata ubriaco sul Cammino di Santiago: mamma e papà morti, grave figlio 12enne


Un vero e proprio dramma per una famiglia che aveva deciso di percorrere in bicicletta il Cammino di Santiago, uno dei pellegrinaggi cristiani più famosi al mondo. José Antonio e Nerea, due coniugi baschi, stavano infatti pedalando insieme al loro figlio di 12 anni, quando sono stati investiti dall'auto guidata da un uomo che, dopo l'impatto, è fuggito senza prestare soccorso.
I due coniugi sono morti, mentre il figlio è ricoverato, in condizioni non preoccupanti, in ospedale a Leon. Lo riportano diversi media spagnoli, tra cui La Nueva Cronica e 20minutos.es. L'incidente è avvenuto all'altezza del piccolo centro di Matallana de Valmadrigal e il pirata della strada è stato rintracciato e fermato qualche km dopo. Sottoposto ad un controllo, l'uomo aveva un tasso alcolemico di cinque volte superiore a quello consentito per legge: per questo motivo, è scattato l'arresto immediato.

Lettori fissi