lunedì 4 giugno 2018

Uccide la moglie 50enne e si toglie la vita: dramma ad Ome nel Bresciano


Tragedia famigliare ad Ome, nel Bresciano. Un uomo ha ucciso la moglie, una cinquantenne di origini rumene e poi si è tolto la vita. A scoprire l’omicidio suicidio il figlio della coppia, che da oltre un giorno non aveva notizie dei genitori. Sono stati i carabinieri a scoprire i corpi all’interno dell’abitazione di Piazza Aldo Moro, ad Ome. Sul posto sono in corso i rilievi dei carabinieri della Scientifica, ai quali si affiancano i militari della compagnia di Chiari.
L’uomo anch’esso di origini rumene, pare avesse problemi di disagio psicologico. Tra le ipotesi del doppio dramma i disagi psicologici dell’uomo.

Nessun commento:

Posta un commento