mercoledì 20 giugno 2018

Uomo barricato in ospedale a Monza: si è cosparso di benzina


Un uomo si è barricato nel pronto soccorso del San Gerardo di Monza, dopo essersi cosparso di benzina e tenendo in mano un accendino. Nel reparto insieme a lui sarebbero bloccati medici e infermieri, mentre altro personale ospedaliero è impegnato a spostare i pazienti del reparto Triage in altre aree del nosocomio. Sul posto sono al lavoro carabinieri, polizia e Vigili del Fuoco.
Il  dirigente del Commissariato di Monza Angelo Re sta trattando con l'uomo che si è barricato, dopo essersi cosparso di benzina e dopo aver gettato il liquido infiammabile su pavimenti e arredi, all'interno del Triage del Pronto Soccorso di Monza, per convincerlo a consegnargli l'accendino che ha in mano.

L'uomo, a quanto si è appreso, sarebbe il compagno o l'ex compagno di una dipendente di un'agenzia interinale che lavora come inserviente all'interno del San Gerardo, e che altre volte, non in ospedale, si sarebbe reso protagonista di gesti dimostrativi analoghi. Per precauzione il pronto soccorso è stato chiuso.

Nessun commento:

Posta un commento