venerdì 6 luglio 2018

Giornata infernale in A4, caos e code fino a 15 km per due incidenti


Giornata infernale in A4 nel tratto Padova-Venezia e un pomeriggio che inizia nel peggiore dei modi: l'incendio di un semirimorchio ha bloccato il traffico e coinvolto oggi, poco dopo le 11.45, un mezzo pesante sul Passante di Mestre, al km 376, in comune di Miranodirezione Milano (carreggiata ovest). Il conducente, accortosi delle fiamme, è riuscito ad accostare in corsia d'emergenza, staccando la motrice.
Non sono dunque coinvolte persone né altri mezzi. Verso le 14 altro incidente nell'altra direzione oltre il casello di Padova Est e Dolo, direzione Venezia: la coda ha presto raggiunto i 15 km iniziando ben prima di Padova Ovest. Sul posto è arrivato sul posto l'elicottero del Suem: ci sarebbe un ferito grave. Anche nell'altra direzione permangono le code.


Sul posto i soccorsi: Vigili del Fuoco, Polstrada e gli ausiliari di Cav con 4 mezzi coordinati dal Centro Operativo di Mestre della Concessionaria autostradale. Le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza del semirimorchio stanno provocando code (4 i km attualmente) in direzione Milano. Al momento sono percorribili due corsie, essendo la prima impegnata dai mezzi di soccorso. 

Sulla A13 Bologna-Padova poco dopo le 15:30 è stato riaperto il tratto tra Padova industriale e l'allacciamento con l'A4 in direzione dell'A4, che era stato chiuso a causa di un incidente con coinvolti 3 mezzi pesanti avvenuto all'altezza del km 114. Sul luogo dell'incidente attualmente si circola su una corsia e si registrano 3 km di coda verso l'allacciamento con l'A4.

Fonte: qui 

Lettori fissi